18 Febbraio 2020
News
percorso: Home > News > Prima squadra

PAROLA AL CAPITANO / "CON L'AMBROSIANA GARA TOSTA, MA È COSÌ OGNI DOMENICA"
Fabio Campaner ha partecipato alla trasmissione Dilettanti a TuttoCampo. Ecco cos'ha detto

12-02-2020 20:00 - Prima squadra

ODERZO - Fabio Campaner, capitano dell'Opitergina, ha partecipato a "Dilettanti a TuttoCampo", trasmissione via web condotta da Riccardo Bonvicini della redazione regionale di TuttoCampo.

Diversi gli interventi del centrale difensivo biancorosso, che ha commentato il campionato di Promozione, ma non solo.

L'Opitergina domenica ha vinto in casa 2-1 con l'Ambrosiana (gol locali di Martini e Florean). Questo il pensiero del capitano.

"Sicuramente abbiamo giocato contro una buona compagine. Lo avevamo visto anche all'andata, si tratta di un gruppo tosto e preparato. Poi quando le squadre vengono da noi vogliono dare il massimo contro la capolista. D'altra parte noi siamo stati bravi a sfruttare le occasioni che abbiamo avuto e portare a casa la vittoria".

Sul campionato: "Sappiamo che a questo punto della stagione abbiamo un vantaggio importante. Però finché la matematica non ci dà la certezza di vincere il campionato, dobbiamo lottare tutte le domeniche.
Questa stagione lo dimostra: non abbiamo mai stravinto per 3-0 se non in un'occasione con il Godega. Per il resto l'abbiamo sempre spuntata spesso di misura. Per cui è dura ogni domenica. Dobbiamo fare il prima possibile i punti che servono".

L'unica critica, al di là dell'efficacia di questa rosa, è che magari il gioco non è sempre stato bellissimo: "Lo sappiamo anche noi, magari non abbiamo i palleggiatori specifici per questo tipo di gioco. Tuttavia siamo una squadra fisica, sappiamo quello che vogliamo.
Ad inizio stagione ci è stato chiesto di vincere questo campionato e noi stiamo facendo di tutto per arrivare quanto prima all'obiettivo. Abbiamo una rosa di venti giocatori potenziali titolari. La differenza con le altre potrebbe essere l'ampiezza e la completezza del nostro gruppo".

Si è parlato anche del match di Serie D Clodiense-Belluno 1-0. Concesso un rigore al Belluno ma l'attaccante ospite Madiotto ha ammesso che il fallo non c'era.

Fabio ha commentato: "Personalmente non mi era mai capitato un episodio del genere. Dobbiamo essere onesti, difficile scegliere di fare come Madiotto. Quando arriva te lo prendi. Senza contare che a volte subisci rigori che magari non ci sono e non puoi farci nulla. Comunque bravo a Madiotto".

Sul momento delle friulane in Serie D: "Stanno facendo fatica. In particolare mi dispiace per il Tamai. Tra l'altro essendo di Sacile conosco bene quella realtà, conosco i sacrifici che fanno, si tratta di un'ottima società. Dovranno lottare fino alla fine ma di certo a loro non manca la voglia di provarci fino alla fine. Il Cjarlins magari puntava ai playoff ma sta comunque facendo bene, senza dimenticare l'ottima stagione del Chions".

Campaner è stato ex capitano della Liventina: "L'obiettivo per loro a inizio stagione era di far giocare molti giovani, stanno facendo un bel campionato, per il momento sono in un'ottima posizione di classifica".



Di seguito il video della della trasmissione.


Fonte: UFFICIO STAMPA USD OPITERGINA


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio