24 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-UNIONE SILE

05-04-2017 20:00 - Ventirighe

Il leone furioso e la vittoria ritrovata. Stuzzicata per ben due volte per via delle deludenti sorprese cinicamente distribuite all´alba e al tramonto della prima frazione l´OPITERGINA, avvalendosi del feroce orgoglio sfoderato dai suoi ragazzi, riscrive la storia del match riaggrappandosi decisa all´ultimo binario in classifica che porta ai play-offs. Quella contro l´Unione Sile si è rivelata essere un´autentica favola a lieto fine che, nella sua epica modalità di svolgimento, ha fortunatamente permesso di cancellare un incipit continuamente attraversato da grandi brividi. Una "nera" trama degna del più brutto romanzo horror la quale è stata favorita tanto dall´intraprendenza avversaria quanto dalla deludente incertezza espressa all´inizio dal nostro gruppo. I blaugrana infatti, arrivando a occupare tutto il campo disponendo una triplice linea difensiva composta da un pacchetto arretrato apparso attento in chiusura, grazie pure al ripiegamento della batteria di mediani e delle punte, sono riusciti prima a sottrarre i necessari spazi. E poi, forti della supremazia mentale ottenuta sono anche passati al contrattacco. Mettendo così a nudo, per mezzo dell´imprecisione dettata dalla frenesia di voler fare subito il passaggio decisivo giusto, tutto il timore di una padrona di casa che ha percepito ansia. Nonostante ciò i ragazzi, però, sono stati bravi prima a mantenere la calma e in seguito a dimostrarsi ancora capaci di trasformare la negativa pressione in un´arma tutto sommato vantaggiosa. Una positiva rielaborazione psicologica tramutatasi in rabbia la quale, in virtù del rigore "griffato" dal solito Poles e l´ulteriore inzuccata di Zuccon, ha permesso alle "Furie" non solo di aggiustare l´incontro ma pure di ribaltarlo definitivamente. Ideale capovolgimento di fronte il quale, alla resa dei conti, ha permesso di celebrare un´OPITERGINA dimostratasi da una parte raffinata nel saper sfruttare i recuperi intervallati dagli inserimenti offerti da Bettiol e Del Piero e le ripartenze avviate sulla fascia sinistra da Poles e dall´altra invece, operaia, nel sapersi costruire le occasioni con il concreto aiuto di De Nadai e Cattelan. Si è trattata dunque di una doppia vincente personalità che adesso la squadra dovrà provare a mantenere cercando di sfruttare, anche contro il San Gaetano, la grande voglia esercitata in questi ultimi 45´ al fine di liberare, questa volta magari fin dall´inizio, uno spirito da leone più che furioso, felice, e trovare così una nuova vittoria.


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio