01 Febbraio 2023
News
percorso: Home > News > Prima squadra

ALL'OPITERGIUM CONTRO IL TREVISO FINISCE 1-1
Ospiti avanti con Boscolo, quasi allo scadere arriva il pareggio di Morbioli

14-09-2022 23:00 - Prima squadra

ODERZO - Finisce 1-1 il match serale giocato all'Opitergium tra Opitergina e Treviso, valido per la terza giornata di Coppa Italia.

Primo tempo e scialbo e giocato al piccolo trotto da entrambe le formazioni. Sono i locali ad aprire le ostilità al 4' con un angolo di Tagliapietra che però non sortisce effetti. Risponde il Treviso due minuti più tardi con un tentativo di Marcolin che Lorello para senza difficoltà.

Per i successivi 20' la gara scorre senza particolari emozioni. Al 25' tiro di Malagò che però esce a lato. Mentre al 26' punizione dal limite per il Treviso con Salviato che spara sopra la traversa. Al 31' la punizione dal limite è per i locali: batte Morbioli ma Fiorenzato si rifugia in qualche modo in angolo. Poco dopo è ancora Malagò a essere pericoloso con un traversone dalla sinistra che sfiora il palo della porta biancoceleste.
Al 36' Granzotto frena con classe una ripartenza ospite e innesca un contropiede concluso da Tagliapietra con una conclusione alta sopra la traversa.

Ripresa. L'Opitergina è vivace e apre le danze al 2' con Granzotto che di testa tocca l'incrocio dei pali da calcio d'angolo. Tre minuti più tardi biancorossi ancora pericolosi con un cross da destra per Tagliapietra che incrocia al volo ma il suo tiro finisce sull'esterno della rete.
Al 10' lo stesso Tagliapietra viene fermato davanti al portiere ospite per un dubbio fuorigioco. Al 15' Treviso in vantaggio con Boscolo che sfrutta una mischia in area e insacca dal dischetto del rigore.
Poi 10' dopo ecco la punizione dal limite di Malagò: il pallone colpisce un compagno e finisce sul fondo.
Al 32' è Sottovia a cercare la via del gol, il suo tiro finisce sopra la traversa. Mentre 2' dopo è ancora l'Opitergina a rendersi pericolosa ma il nuovo entrato Sane non riesce a sfruttare un'importante palla gol davanti all'estremo ospite.
Al 40' invece la palla gol è per il Treviso con Posocco, che però viene ipnotizzato da Lorello. Al 44' ecco il meritato pareggio dei biancorossi: punizione dal limite che Morbioli indirizza alla destra del portiere ospite, insaccandosi.
La gara si chiude 1-1. Risultato sostanzialmente giusto che però lascia l'amaro in bocca a entrambe le compagini.


OPITERGINA – TREVISO 1-1 (0-0)
GOL
: st 15' Boscolo (T), st 44' Morbioli (O)

OPITERGINA: Lorello, N.Salviato (st 34' Botter), Perinot, Cotali, Rosina (st 1' Benedetti), Granzotto, Pontin (st 31' Sane), Malagò (st 36' Berardi), Morbioli, Akafou (st 18' Tesolat), Tagliapietra. All. Bodo

TREVISO: Fiorenzato, Busatto, S.Salviato, De Poli, Boscolo, Granati (st 12' Mosca), Spader (st 1' Stefani), Soncin, Pasha (st 12' Sottovia), Marcolin (st 12' Chin), Posocco. All. Cunico

ARBITRO: Vincenzo Vacca di Bassano del Grappa. Assistenti: Lorenzo Tosello e Gianluca Morrone di Castelfranco Veneto

NOTE. Discreto pubblico, serata calda. Ammoniti Spader (T), Boscolo (T) e Carnovelli (vice allenatore) (T). Recuperi: pt 1', st 5'


LA SITUAZIONE DEL GIRONE 9 DI COPPA ITALIA

1ª giornata, 28 agosto ore 16.30

Opitergina - Istrana 1-0
Treviso - Liapiave 1-2

2ª giornata, 4 settembre ore 16.00

Istrana - Treviso 0-1
Liapiave - OPITERGINA 2-0

3ª giornata, 14 settembre ore 20.30

Istrana - Liapiave 3-3
OPITERGINA - Treviso (ore 19.30) 1-1

Classifica finale del girone: Liapiave 7, Treviso e OPITERGINA 4, Istrana 1


Fonte: UFFICIO STAMPA USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh