18 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > Società

L'INTERVISTA / "LA SOCIETÀ IN PRIMA LINEA ANCHE A LIVELLO SOCIALE"
Il Presidente Enrico Montenero: "Il settore di base continua a essere un punto di riferimento per i più giovani. Al di là dell'aspetto sportivo, è giusto essere presenti per bambini e ragazzi che non hanno occasioni di incontro"

23-12-2020 20:00 - Società

ODERZO - "L'Opitergina è una società storica, presente sulla piazza con la sua funzione sportiva. Ma da sempre costituisce un ruolo importante a livello sociale. Ecco, direi che in questo periodo questo aspetto sta acquistando una rilevanza prioritaria".

Lo ha detto il presidente dell'Opitergina Enrico Montenero. In questo periodo di emergenza sanitaria sta coordinando le attività che comunque la società ha deciso di garantire.

Come sta andando in questo periodo?
"Il settore dell'attività di base ha continuato ad operare, assicurando tutti i protocolli previsti per legge. Ma cerchiamo di esserci anche per le famiglie: l'attività sportiva per i più piccoli in questo periodo così difficile può essere parecchio di aiuto.
Un plauso a tutti i nostri tecnici che stanno lavorando tra mille difficoltà. Il loro ruolo è molto importante per tutti i ragazzi e per le relative famiglie. I più giovani stanno vivendo un momento molto particolare ed è giusto esserci e fare la nostra parte, nei limiti in cui leggi e decreti lo permettono".

Non solo attività di base.
"Penso sia ai ragazzi delle scuole medie che a quelli delle superiori: questi ultimi seguono la scuola in modalità "remoto", non in presenza. E non riescono più a poter sostenere allenamenti di tipo agonistico. Abbiamo organizzato un allenamento sia per Giovanissimi che per Allievi seguendo alla lettera i protocolli previsti, non tanto per l'aspetto sportivo ma più che altro per permettere ai ragazzi di continuare a sentirsi un gruppo.
Ci sono giovani che non hanno più possibilità di incontrare gli amici. Stiamo attraversando un periodo storico senza precedenti. Noi, nel nostro piccolo, cerchiamo di poter dare una mano. Abbiamo richieste di poter allenare anche la nostra Juniores, che avrebbe diritto di poter riprendere. E non ho parlato, naturalmente, della nostra Prima squadra. Prima si pensava a una ripresa degli allenamenti a gennaio. Ma come fare se la situazione rimane l'attuale?".

Ad ogni modo l'attività, per quanto possibile, non si ferma.
"Vorrei ringraziare i nostri sponsor che hanno capito il momento e ci stanno continuando a supportare nonostante i problemi. Il mio pensiero va a loro perché è grazie al loro aiuto che si può reggere la nostra attività".

Sarà un Natale davvero particolare...
"Vorrei fare gli auguri ai nostri ragazzi e alle famiglie. Ai nostri giocatori e tecnici, a tutti i dirigenti e i volontari, agli sponsor e a tutti coloro che fanno parte della "famiglia Opitergina". Spero sia per tutti un Natale per quanto possibile sereno e gioioso. Con l'augurio di poterci rivedere presto al campo sportivo. Lo auguro a tutti davvero di cuore".


Fonte: UFFICIO STAMPA USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio