11 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: AMICHEVOLE - OPITERGINA-UNION PASIANO

14-08-2017 20:00 - Ventirighe

12.08.2017, OPITERGIUM, Oderzo: si scrive debutto, si legge vittoria. Riemersa dalla profonda quiete arrivata durante un´altro intervallo estivo intriso di speranza, l´OPITERGINA, rafforzata nel corpo e nello spirito dalle indicazioni gradualmente trasmesse dal suo nuovo maestro, Simone Piovanelli, scavalcando il primo ostacolo casalingo, Union Pasiano, riprende il trionfale discorso sportivo interrotto al termine della passata stagione avvicinandosi sempre più a convincenti passi verso la soglia del campionato. Un deciso successo quello firmato nell´amichevole interpretata dinanzi ai propri spettatori che, tenendo conto del poco tempo di ambientazione avuto a disposizione dai ragazzi appena arrivati, al netto del generoso impegno messo a disposizione, vale doppio, non solo per il felice risultato espresso, ma soprattutto per il soddisfacente contenuto prodotto durante l´intera sfida. Il gruppo, infatti, sebbene quasi completamente rivisitato, scegliendo di seguire quel prevedibile, eppure non del tutto scontato, istinto chiamato prudenza, è, prima, riuscito a far suo il "motivo" della partita e poi, tale organico, è stato in grado di addomesticare senza particolari inconvenienti l´insidioso ospite, dando ai suoi sostenitori l´impressione di essere una compagine sì assemblata da poco, ma allo stesso modo affiatata da lungo tempo. Si è trattato di un grande merito condiviso da tutti, il quale è stato costruito sfruttando principalmente i rapidi disimpegni resi possibili dai ruvidi, ma efficaci recuperi puntualmente messi a segno da un compatto bastione difensivo condotto già per mano da Fregonas, Sordi, Serafin e Cittadini. Ordinati movimenti che, di fatto, si sono rivelati utili per rifornire una linea di centrocampo, la quale, per mezzo della stessa rassicurante impostazione arretrata e il buon pressing, è stata messa nelle condizioni di riuscire a far circolare con calma la sfera. Un ragionato possesso, il quale, attraverso le scorribande portate sulle fasce e il senso della profondità sviluppata per cercare di favorire gli inserimenti centrali offerta all´inizio dagli scatti delle punte Santagata- Cattelan e in seguito dal tandem Seye-Abate, ha permesso al Leone biancorosso di rimanere in agguato davanti alla porta friulana prima di consegnargli l´opportunità di affondare i colpi decisivi. Alla luce di quanto visto e detto, dunque, nonostante il ritmo un po´ compassato e una certa sterilità conclusiva registrata, pare che il processo di sviluppo della nuova OPITERGINA sia ormai quasi entrato nella sua fase terminale. Ora non rimane che scrollarsi definitivamente di dosso quella fatica provocata dagli intensi allenamenti svolti per poter, in virtù della necessaria freschezza atletica, velocità, tempistica di gioco e precisione nell´ultimo passaggio, avere l´occasione di diventare ancora più pericolosi ottenendo una vero feeling. Ed infine, spazzando dall´orizzonte dell´imminente futuro sportivo le ombre degli ultimi dubbi rimasti, riuscire così, alla "stesura" del prossimo debutto in campionato, a "leggere" un´altra vittoria.


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio