28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-VAZZOLESE

21-12-2016 20:00 - Ventirighe

"Volare... oh, oh... Sognare... oh, oh, oh, oh. Di più, sempre di più... Felici di stare lassù..." Sorretta e incessantemente spronata con il conforto della massima punizione rifilata da Poles, l´OPITERGINA supera indenne anche le ultime turbolenze di fine 2016, guadagnandosi un posto di "seconda classe" nella momentanea graduatoria del campionato. Lussuosa posizione in classifica, quella comodamente occupata dal "Leone di Oderzo" che, oltre a premiare i difficili, ma generosi sforzi dei ragazzi compiuti contro la coriacea Vazzolese, sta ora meritatamente valorizzando il lungo e appassionato lavoro iniziato dalla società e dallo staff tecnico ancora all´inizio dell´estate. In questo senso la squadra, penalizzata sia indirettamente dalla mancanza di quel necessario affiatamento nei movimenti, causato dal simultaneo arrivo di compagni nuovi che, pure conseguentemente privata della giusta dose di precisione realizzativa, in principio si è ritrovata a soffrire un po´. Delicato periodo di collettivo assestamento questo che, pur culminando con il traumatico divorzio richiesto da mister Moscon, in seguito all´esagerata maxi squalifica inflitta dal giudice sportivo, per fortuna è durato solo il tempo di tre giornate prima di essere subito sostituito con il deciso cambio di marcia impresso dal successore Chiara. Improvvisa svolta, costellata da 8 vittorie e 4 pareggi, 20 gol fatti e 11 subiti la quale, partendo dalla dura trasferta di Spinea si è, alla lunga, dimostrata essere la vera chiave di volta che ha permesso, al nostrano amato club di riprendersi, con la conquista del secondo posto, il destino del proprio futuro. Piacevole e rassicurante merito composto da patimenti e gioie che, in questo caso, è stato riassunto anche nel recente anticipo dai "due volti" disputato. I ragazzi, messi a dura prova per colpa degli inserimenti costantemente aperti, in fase di ripartenza, per i laterali offensivi della Vazzolese Lenisa e Stefan dalla punta centrale Lovisotto, nonostante il gol subito a bruciapelo, hanno dimostrato di saper ancora stringere le "zanne" anteponendo un ammirabile spirito di sacrificio. Una grande prova di sofferenza che, nella ripresa però, grazie all´interdizione prodotta dai vari De Nadai, Del Piero e Furlan, è stata riscattata da una totale evoluzione avvenuta sia nel gioco che nell´approccio. Due vincenti anime riunite in questo stesso gruppo le quali, attraverso i risultati ottenuti, possono ora far assaporare al meglio non solo la festa per la ricorrenza del 70° anniversario della società in corso, ma anche la pausa natalizia e offrire al gruppo nuove speranze. Per, così, sulla scia di alcune celebri note, poter continuare a "Volare... oh, oh... Sognare... oh, oh, oh, oh. Di più, sempre di più... felici di stare lassù...".
Buon Natale e felice anno nuovo




Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio