26 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA - OPITERGINA-UNION PRO 1928

25-01-2022 20:00 - Ventirighe

Il trionfo della volontà.

L'avevano sognata fin dalla prima giornata. L'avevano ricercata affidandosi fiduciosi prima alle competenze tecniche dell'ex mister Feltrin e in seguito a quelle di Costantini. Poi, all'improvviso, si sono ritrovati a inseguirla quasi affannosamente. Alla fine, dopo 5 incontri i ragazzi, in occasione del recupero dell'11° turno, sono finalmente riusciti a firmare la prima vittoria interna tornando padroni della propria casa.

Un traguardo meritato che, non risparmiando l'onere di dover anche stavolta guadagnarsi i tre punti sudando e lottando fino alla fine, proprio attraverso la fatica proposta in alcuni tratti, ha esaltato la forza del gruppo.

I nostri infatti, pur avanzando subito a buona velocità, si sono presto ritrovati intrappolati nella gabbia tattica costruita dall'Union Pro. Moglianesi i quali, intercettando spesso i suggerimenti con continui rientri e dispiegando pure una barriera di mediani a supporto del proprio già nutrito schieramento difensivo, hanno respinto ogni nostro tentativo di sortita laterale.

Nulla di davvero pericoloso, visto che tutti gli scatti in contropiede favoriti dagli spunti di un Minio abbassatosi spesso e i calci piazzati battuti dagli ospiti sono stati sempre disinnescati dall'attenta retroguardia, sia chiaro.

Tuttavia la mancanza di spazi e il conseguente ristagnamento del gioco, stavano facendo riaffiorare una certa inquietudine.

Stavolta però i brutti presentimenti sono stati scacciati dalla squadra, brava a non scoraggiarsi o innervosirsi. Bensì ad avere pazienza nel continuare a lasciarsi guidare dal "solito" "pilota" Vidor e a cambiare il gioco per sfruttare la spinta offerta sulla sinistra oltre che da Rocco, anche da Carniello e Cima.

Come risultato è arrivato un guizzo che ha trasmesso al gruppo l'adrenalina giusta per sferrare un altro colpo in rapida successione e stendere i biancoblu.

Una dimostrazione di forza la quale ha infine premiato la tenacia dei ragazzi. Collettivo rivelatosi capace, attraverso la velocità e il fascino dell'arcobaleno tracciato dai 25 metri da Cima, di esprimere non solo tutta la sua determinazione, ma anche qualità. Ovvero quel talento che, unito allo spirito di sacrificio, ha permesso di fugare i dubbi legati alla condizione fisica e pure di non far sentire troppo le pesanti assenze di Gallina, Zorzetto e Pignata.

D'accordo, si potrebbe obiettare che i nostri abbiano avuto l'unica colpa di essersi forse adagiati un pelino troppo sul comodo vantaggio "costringendo" anche Sartorello a ritagliarsi un posto in prima pagina.

Tuttavia il grintoso atteggiamento ammirato mostra che l'Opitergina ha incominciato con il piede giusto il nuovo anno.

Ora, dunque, non rimane che provare a proseguire su questa strada per cercare di recuperare, oltre ai tre punti dell'11° turno, anche altro terreno in classifica facendo così trionfare ancora la propria volontà.

Luca Antonello


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio