30 Novembre 2022
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: COPPA ITALIA DILETTANTI - OPITERGINA-ISTRANA

30-08-2022 20:00 - Ventirighe

Prima prova... superata!

Fin da quando è iniziata la nuova edizione del calciomercato estivo la curiosità si era insinuata nei cuori dei sostenitori biancorossi ed era cresciuta man mano che l'esperto dt Toniutto stava assemblando la nuova squadra da consegnare a mister Bodo.

Una curiosità che si è subito ritrovata a convivere con quella speranza, che la squadra riunita all'ombra del Torresin possa riuscire a regalare il pronto riscatto in campionato tanto atteso, rafforzata dai confortanti risultati ottenuti nelle amichevoli di preparazione. Ma anche con alcuni dubbi sollevati da certi atleti ancora tutti da scoprire.

Punti interrogativi che, almeno per il momento, sono stati subito spazzati via da un gruppo il quale ci ha messo davvero poco a mostrare i suoi pregi migliori.

Sono bastati infatti solo 4' per poter ammirare dei ragazzi capaci di mettere in mostra una sorprendente proprietà di palleggio. Abilità la quale, basandosi prima di tutto su un'accurata e attenta impostazione arretrata, ha permesso poi ai nostri di aggiudicarsi immediatamente il dominio territoriale. E, facendosi vedere soprattutto sul lato sinistro, di salire in cattedra dettando per quasi tutta la durata della sfida le regole del proprio gioco.

Una "lezione" calcistica che in questo caso pare essere stata favorita più che dai presunti limiti dell'Istrana, dal carattere, dall'astuzia tattica e forza tecnica sfoderata dai "leoni biancorossi".

Gli uomini di Bonaldo infatti, dopo aver smaltito la sorpresa iniziale, a dire il vero avrebbero anche cercato di evitare di fare la scena muta. Ciò abbandonando l'idea di trincerarsi solo in difesa e provando invece, soprattutto nella ripresa, a rispondere, in parte stringendo maggiormente le marcature in mezzo al campo. In parte sforzandosi di effettuare contrasti più decisi e aumentando la velocità d'esecuzione.

Tutti tentativi però puntualmente stoppati da dei ragazzi che, sfoderando un notevole carattere, hanno fatto valere non solo tutta la pazienza e precisione messa in luce da Granzotto e Benedetti nell'avviare l'azione, ma anche agilità nel sfuggire alla stretta sorveglianza rivale affidandosi alla fantasia di Malagò. Imprevedibile estro creativo rivelatosi prezioso per riuscire ad alimentare la poderosa spinta offerta sul lato mancino da Rosina, Tagliapietra e un De Polo bravo nel supportare anche il fronte offensivo guidato dall'altrettanto vivace Tesolat.

Insomma, tutte virtù sfoggiate da un gruppo che si è già dimostrato capace di rispecchiare in campo le caratteristiche caratteriali e tecniche del proprio mister.

Certo, bisogna ancora vedere come reagirà la squadra quando si ritroverà ad affrontare avversari abituati a rispondere a tono attaccando. Tuttavia i nostri hanno già dimostrato di possedere quella maturità, attenzione e intraprendenza che ora avranno bisogno di cercare di mantenere per poter riuscire a superare a pieni voti anche la prossima seconda prova.

Luca Antonello


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh