29 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: AMICHEVOLE - OPITERGINA-GORGHENSE

23-08-2019 20:00 - Ventirighe

Messaggio con...vincente.

Già, si tratta di un messaggio trionfale e soprattutto davvero eloquente quello spedito tra le rassicuranti mura del proprio stadio di casa dalla squadra.

Avviso lanciato all'indirizzo di tutte le prossime pretendenti che insieme a nostro club lotteranno per conquistare la Promozione, dedicato in particolare alla principale concorrente Treviso Academy, il quale, per mezzo del secco 3-1 imposto alla Gorghense, è riuscito a far emergere sotto la luce dei riflettori la ritrovata competitività del gruppo. Permettendo così ai nostri di chiudere con lo stesso sorriso con cui l'avevano aperta, questa mini rassegna di amichevoli estive.

Un ritorno al successo certamente appagante che però, a dispetto dell'autorità ostentata, è stato ottenuto gradualmente.

I ragazzi infatti questa volta, come detto, si sono ritrovati di fronte la Gorghense. Cioè un avversario che, d'accordo, da una parte, scegliendo di puntare direttamente Campaner e compagni in profondità con Montagner nella speranza di poter poi fare salire gli esterni e assalire i "leoni" ai fianchi, proprio grazie alle puntuali chiusure della difesa non ha prodotto (almeno su azione) grossi grattacapi. Nonostante ciò dall'altra gli ospiti, trincerandosi dietro una robusta retroguardia a 5 supportata anche dai rientri effettuati da un agguerrito trio di mediani, hanno dimostrato di saper ugualmente dare filo da torcere ai padroni di casa. Perché a quel punto la squadra, non potendo contare su grandi spazi, per avanzare nel traffico si è ritrovata costretta ad affidarsi a un palleggio intenso ma lento che sembrava non bastare a mettere in difficoltà i vicini di casa. Tuttavia poi, la soluzione quasi obbligata di "copiare" la strategia rivale ricercando con lanci lunghi Zorzetto è stata in grado di dare ad Alcantara (e in generale agli esterni) la possibilità di farsi sentire di più sulle fasce. Decisa spinta la quale a sua volta ha allargato la retroguardia Gorghense e iniziato a rodere la sua tenace resistenza propiziando così un secondo tempo più agevole. Sfruttando la maggior libertà d'azione concessa dai gialloverdi, sbilanciatosi un po' più in avanti De Pin infatti, supportato dall'ingresso di giovani come Moretto, Glisoni e Daniel entrati subito bene in partita, oltre a limitarsi a recuperare palla è anche salito in cattedra dirigendo le operazioni e trovando spesso in verticale capitan Florean. Ovvero una punta che, grazie ai suoi continui rientri, si è rivelata fondamentale per mantenere in contatto la mediana e l'attacco. E Pavan che, spostatosi largo sulla sinistra ha fornito un importante contributo nel favorire le incursioni sugli esterni. Così, beneficiando proprio di questi singoli cambiamenti, i ragazzi alla fine sono riusciti a prendere il sopravvento e a tornare alla vittoria.

Si tratta di un nuovo piccolo grande passo mosso in direzione della prima gara ufficiale di domenica che alimenta le speranze in virtù del fatto che la squadra, a dispetto della fatica dettata dai carichi di lavoro subiti durante la preparazione, ha saputo tornare a mostrare carattere nell'imporre il gioco. Capacità nel cambiare ritmo e costanza nel mantenere alti impegno e concentrazione.

Tutti pregi che ora si dovrà tentare di riproporre anche in Coppa per poter riuscire a fare recapitare ai prossimi avversari di campionato e ai nostri tifosi un'altro messaggio non solo vincente ma anche con...vincente.


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio