11 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO PROMOZIONE - OPITERGINA-ROBEGANESE FULGOR SALZANO

26-10-2016 20:00 - Ventirighe

10 metri sopra il podio... della classifica. Trascinata grazie all´appassionata foga agonistica impressa, senza alcuna esitazione, per l´intera durata della gara dai propri volenterosi interpreti, l´OPITERGINA respinge con fermezza anche la veneziana Robeganese riscrivendo, così, attraverso il proprio nuovo insediamento al quinto posto, l´ordine riguardante la parte alta della graduatoria. Un rinnovato felice cambio al vertice, quello effettuato nel corso della settima tappa del campionato che, in questo caso, in virtù della straordinaria collettiva prova donata da ogni singolo membro della squadra, alla fine non è mai stato veramente messo in discussione.
I ragazzi, sebbene ulteriormente agevolati dalla doppia "zampata" messa trionfalmente a segno al sorgere dei primi minuti di entrambi i tempi sono, tuttavia, riusciti prima a far arretrare a centrocampo e poi, rinchiudere nell´opposta area gli insidiosi ospiti. Indiscussa leadership, implacabilmente ribadita pallone su pallone la quale, dopo essersi manifestata nell´astratto ambito della mentalità generale si è subito trasferita sul pratico terreno del gioco. Sfruttando infatti la maggior stabilità garantita da una linea difensiva tenuta "alta", i "Leoni biancorossi" hanno complessivamente potuto tenere quasi sempre in apprensione gli uomini di Vecchiato costruendo, sia con l´ausilio dei talentuosi assist sfornati dal fantasista Poles che, tramite gli appoggi in profondità assicurati dal cecchino Cattelan, insistite verticali trame offensive ottenendo, come diretto risultato, un ritmo degno delle migliori "Furie". Un corale merito tattico che, in tal caso, ha avuto l´ulteriore pregio non solo, di sottolineare, oltre che la citata precisione dei due esperti attaccanti, anche la singola ottima prestazione dei difensori Lucchetta, Dassiè e De Nadai, per l´occasione sorretti pure da un Fovero in formato Buffon, ma in più l´ammirevole impegno mostrato dai giovani Fiorelli, Ferrarese e Gobbo. Molteplici esaltanti risultati i quali, portando l´unica firma di mister Chiara, di fatto, stanno sempre più certificando il buon esito di un progetto (quello della valorizzazione del settore giovanile e dei giovani in generale) ormai arrivato sul punto di cogliere i primi importanti frutti. Dunque, la via intrapresa è quella giusta, ora, ai ragazzi, non rimane che continuare a percorrerla, cercando di tenere, già contro il Conegliano, a mente la prorompente determinazione e la spietata precisione sfoderate per poter, così, preservare l´altezza conquistata e magari, perché no, cercare di guadagnare anche... qualche metro in più...


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio