07 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-SAN GAETANO CALCIO

13-02-2018 20:00 - Ventirighe

Il riscatto.

Mossa dalla ferma intenzione di riprendersi il prima possibile il 3° posto brutalmente sottrattole dal Treviso, l´OPITERGINA con la forza della qualità e la grinta dettata dal proprio cuore, si sbarazza del San Gaetano rientrando così in piena corsa per un posto valido per gli spareggi-promozione. Quella proiettata sul casalingo terreno di gioco si è dimostrata essere una 2ª vittoria conseguita nel girone di ritorno (la 12ª complessiva) sicuramente simbolica, ma che tuttavia oltre ad assumere il valore di una chiara risposta sportiva a distanza ha soprattutto permesso di elogiare un gioco apparso non solo rimesso a lucido, ma anche efficace. Fondamentale merito promosso dai singoli e però alla fine ugualmente condiviso dall´intera squadra il quale, pur non essendo mai messo in discussione, è stato comunque pazientemente raggiunto proprio durante i primi minuti più complicati della sfida. Sospinta dal disperato bisogno di prelevare punti-salvezza, la formazione di mister Visentin, infatti, anziché attendere, ha subito tentato di sferrare la sua minaccia offensiva svelando un piano tanto semplice quanto pericoloso. Uno stratagemma costituito da un intimidatorio pressing innalzato prima sulla mediana al fine di facilitare i recuperi e poi portato pure in area nella speranza di sfruttare qualche errore dei nostri in fase di disimpegno, che però i ragazzi sono riusciti a eludere piuttosto brillantemente. Certo, la squadra, subito aggredita dalla soffocante densità ospite si è ritrovata a dover faticare non poco per impostare la manovra. Ma poi il gruppo scortato da una difesa sempre corta e compatta è stato in grado prima di sottrarre l´iniziativa rivale e in seguito ha avuto il pregio di indovinare il modo di tornare a imporre le regole del proprio gioco. Una decisa, e decisiva, presa di posizione favorita dall´oscuro lavoro di interdizione prodotto dietro le quinte della metà campo dagli instancabili Campagnolo e Lucchetta che è riuscito a ridestare il dinamico estro offensivo di Dal Compare. Un´imprevedibile talento che ha avuto il pregio di far saltare il rimanente equilibrio e condurre alla sospirata vittoria. Il "Robben" veneziano infatti, reso libero dalla possibilità di rivestire sia i panni della prima punta per attaccare l´area che pure di ricoprire il ruolo del trequartista, è riuscito con questi continui abbassamenti di posizione a prendere in consegna i palloni dati e ad attivare le incursioni laterali proposte soprattutto da Gilde dando così alla mediana l´occasione di rimanere in comunicazione con il reparto offensivo. Frequenti rifornimenti destinati all´attacco i quali, in virtù delle devastanti progressioni del n.10 e anche al netto degli inserimenti a rimorchio non molto fortunati, ma comunque importanti di Santagata (ispirati a loro volta da un Cappellotto bravo a seguire l´esempio del collega attaccando la profondità e ripiegando) sono stati capaci di logorare il nemico. Una graduale erosione la quale, sgretolando la difesa avversaria, è riuscita a consegnare una boccata d´ossigeno composta da tre preziosissimi punti. Si tratta di un traguardo che però adesso, più che in semplice arrivo, ha bisogno di essere trasformato in un più stabile punto di partenza da cui cercare di ripartire presto ancora. Ciò provando a cogliere al volo l´opportunità offerta proprio dalla favorevole condizione psicofisica ripresentatasi. Il neo tecnico Massimo Muzzin, grazie al carisma e alla studiata serenità suggerite dall´esperienza ha già trasmesso il giusto entusiasmo e la sicurezza che servono per tornare a correre e "vedere"la porta.

Ora tocca ai "leoni biancorossi" mantenere la palla "calda" continuando a calciarla con la stessa velocità, la stessa attenzione, la stessa determinazione, la stessa volontà e felicità necessarie per poter, al termine dell´inseguimento al Treviso, (forse) riuscire a ottenere un altro riscatto: quello dell´effettiva conquista del 3° posto.


Fonte: USD OPITERGINA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account