26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-PORTOGRUARO CALCIO

30-01-2018 20:00 - Ventirighe

Sospesa nell´incertezza.
L´OPITERGINA, trattenuta dalla salda marcatura esercitata da un Portogruaro non molto nocivo, ma in compenso abbastanza caparbio, pur tornando ad avanzare in classifica sette giorni dopo la resa di Treviso non trova tuttavia la completa brillantezza perduta rimanendo così parzialmente incastrata nell´ora forse più complicata di questo girone di ritorno. Si tratta di un anonimo momento che, sebbene sia reso maggiormente fastidioso dal delicato panorama di avvicendamenti creatosi nell´orizzonte della graduatoria, non sembra comunque essere per adesso ancora nelle condizioni di poter realmente minacciare la solida posizione play-off finora mantenuta. Allo stesso tempo, però, tale ambigua condizione proprio attraverso l´ultimo risultato prodotto dà l´impressione di riflettere lo stato di gioco e d´animo mostrati da una squadra apparsa non brutta, ma nemmeno troppo attraente. I ragazzi, infatti, nonostante si siano ritrovati a dover subito stringere la catena difensiva per chiudere le vie di passaggio e respingere così gli assalti condotti sulla sinistra da degli ospiti partiti meglio, sono riusciti a reagire lo stesso in fretta e bene. Un´immediata e positiva risposta la quale è parsa davvero potersi trasformare in un beneaugurante segno di imminente vittoria. Ciò perché il "Leone biancorosso", favorito dai costanti rientri e conseguenti recuperi effettuati, come detto, sì dalla retroguardia capitanata da un tandem (Cittadini-Sordi) praticamente invalicabili, ma anche dagli aiuti ottenuti sfruttando una mediana sorretta dalle geometrie di Gilde e dalla velocità un Zilli collocato in posizione più arretrata "alla Borini", a un certo punto è riuscito a spingersi sempre più avanti. Un grande sforzo offensivo, alimentato in seguito grazie al decisivo contributo offerto da un Caldato dimostratosi semplicemente ammirevole nel saper questa volta cambiare addirittura tre ruoli (difensore centrale, regista e pure attaccante) per accendere o la rapidità dei due esterni Dal Compare-De Faveri o servire la punta Cappellotto, che però purtroppo non ha portato in dote il dettaglio più importante. Ovvero il gol. Difetto all´inizio solo isolato il quale alla lunga, proprio come una malattia, ha finito per "contagiare" le decisioni del cuore e le gesta eseguite dalle gambe di tutto il gruppo. Risultato? I nostri nella ripresa, con il progressivo scorrere del tempo, si sono ritrovati a ingaggiare un´altra lotta molto più silenziosa con loro stessi. Una gara nella gara che ha finito per prosciugare energie ed ispirazione restituendo in cambio solo frenesia e soluzioni scontate. Prevedibilità la quale è stata in grado di frazionare il gioco e dare vita a tanti piccoli duelli che, facendo ristagnare la manovra di entrambe le squadre a centrocampo, ha avvantaggiato il "Porto" e disegnato questo conclusivo pareggio ad "occhiali". Punteggio certamente stretto che però, in virtù del suo punto di consolazione, può ora dare quell´incoraggiamento utile a ripartire con più slancio. Certo l´assenza di una punta, come Cattelan, che sapesse non solo dettare la profondità, ma anche muoversi per far salire i compagni e puntare la porta si è fatta sentire. Così come si è notata pure la mancanza di un giocoliere che, come De Souza, sapesse creare con i suoi dribbling, la fondamentale superiorità numerica. Tuttavia, al di là di eventuali cambi di giocatori o moduli, sono proprio gli stessi ragazzi a possedere ancora una volta dentro di loro la soluzione per uscire al meglio da questa scomoda situazione psicologica. Gli unici che, se riusciranno a ritrovare grazie alla personalità finora conservata prima la serenità, poi la conseguente lucidità ed infine quella creatività e precisione sotto porta adesso così necessarie, potranno scacciare in tempo l´incombente spettro di una tanto fatale quanto deludente caduta in classifica.
E mettere così l´OPITERGINA di nuovo in sicurezza.


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio