09 Aprile 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE: OPITERGINA-CAVARZANO OLTRARDO

03-12-2019 19:59 - Ventirighe

Corsa verso il titolo.

Chissà se quello appena sostenuto, come annunciato da mister Conte, è stato davvero il test più importante della stagione.

Il dubbio considerando il numero di esami che ancora ci attendono e la caratura degli avversari che rimangono da (ri)affrontare pare destinato a rimanere d'obbligo, ma una cosa è certa. Questo ennesimo trionfo si è rivelato particolarmente prezioso e gradevole non tanto perché con la sua 6ª vittoria interna ha dato alla squadra l'occasione di aggiornare la propria già di per sé invidiabile statistica, ma per il fatto che è riuscita a rilanciare il valore degli stessi ragazzi. Ossia il valore di giocatori unici capaci di superare persino i limiti imposti dalle numerose assenze causate da infortuni e squalifiche.

Un'impressionante prova di forza, esaltata stavolta contro il Cavarzano Oltrardo, nient'affatto scontata che i nostri sono stati in grado di far risaltare mettendo in posa tutte le qualità che finora hanno permesso loro di dominare il campionato.

Il gruppo infatti, davanti a uno degli ospiti più in salute, ha subito optato per un approccio aggressivo mostrando autorità nel far circolare velocemente il pallone affidandosi alla distribuzione offerta nelle retrovie. E provando a irrompere sulla destra lasciandosi trasportare dalla rapidità del "solito" dirompente Pavan.

Un attacco frontale deciso il quale però si è scontrato con l'organizzazione dei bellunesi. Rivali che sovrapponendo uno scudo formato da una stretta linea difensiva hanno spesso respinto le incursioni dei "leoni".

Così i nostri si sono ritrovati costretti a dirottare il gioco sulla destra nella speranza di rifornire con i cross di Pederiva De Freitas rivestito del ruolo di falso nueve.

Tuttavia nemmeno questa soluzione ha portato frutti.

Già perché i giallorossi, rimanendo corti e rientrando, oltre a limitare il brasiliano (generoso come sempre nel tenere su la squadra e svariare ai lati) si sono resi pericolosi sostenendo le loro ripartenze con tanta velocità e tanti uomini. Effettuando lanci per sorprendere la difesa. E provando a infilarsi soprattutto sulla fascia destra.

Dunque, pur registrando un generale equilibrio, l'inquietudine stava incominciando a rodere anche le poche certezze rimaste.

Per fortuna, proprio nella fase più delicata gli all-black hanno messo da parte i muscoli e sfruttando l'astuzia sono riusciti a schiacciare di testa dentro la meta della porta una palla pesante. Pesante poiché ha costretto gli ospiti a farsi avanti.

Il momento di gloria meritatamente trovato da Augusto a questo punto minacciava di diventare un momento di forte rischio, ma proprio qui i ragazzi sono stati bravi nel far emergere l'altra grande dote più volte messa in mostra.

Lo spirito di sacrificio.

Un pregio che, a parte qualche sussulto, ha messo la squadra nelle condizioni di gestire meglio l'incontro stoppando i disperati assalti del nemico e poi assalendolo in campo aperto proteggendo il risultato.

Ora, in virtù di questo 9° punteggio utile, i nostri potranno presentarsi al cospetto del Treviso Academy vantando non solo un ricco credito di 7 punti di vantaggio sul Noventa secondo in classifica, ma anche sicurezza e carisma. Ovvero quella sicurezza rinnovata dallo straordinario carattere ribadito dal collettivo nel saper difendere con le unghie e i denti Sartorello e quell'intraprendenza confermata nel risolvere in qualsiasi istante anche le situazioni più intricate.

Tuttavia, per salutare definitivamente i "cugini" e le altre inseguitrici e festeggiare in anticipo il primato, i ragazzi avranno bisogno di mostrare umiltà nel non dar già per vinto un Treviso in "fin di vita".

Massima attenzione e precisione nel non perdere palloni ingenui e favorire un avversario abile ad approfittare degli errori altrui.

Ed infine pazienza nel lasciar sfogare l'"Albiceleste" per poi sorprenderla magari in contropiede e continuare così la corsa verso il titolo.

Luca Antonello


Fonte: USD OPITERGINA

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio