28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-CITTÀ DI CAORLE LA SALUTE

09-10-2018 20:00 - Ventirighe

Il ritorno dei ragazzi convincenti.

L´Opitergina, defilata nella prima fase del duello a causa di due colpi sferrati da un preciso Città di Caorle La Salute al confine di un imminente sconfitta, grazie alla pronta riscossa dei suoi giovani rientra prepotentemente in gioco mantenendo così a portata di aggancio il Portogruaro.

Una rimonta messa in scena dalla squadra tutto sommato bella e alla fine anche meritata perché cercata con tenace volontà visto che la sfida non si era affatto messa nel migliore dei modi. Ciò pur dovendo comunque prendere atto di una partenza che aveva ugualmente incoraggiato a nutrire un certo ottimismo.

Sebbene i veneziani fin dall´inizio si siano spinti in davanti i nostri, per via dell´assenza del vero conduttore Benetton, si sono avvalsi della regia di un´impostazione arretrata basata sui lanci in profondità offerti dai centrali. Trama, comprendente aperture laterali la quale permettendo ai "leoni" di aprire le ali e scattare pure centralmente con le sponde di Grotto, sembrava poter offrire le indicazioni giuste per approdare al gol.

Peccato che poi l´interpretazione si sia pericolosamente interrotta.

Con il passare dei minuti infatti la manovra si è fatta tanto lenta quanto prevedibile e la palla è caduta nella rete delle strette marcature predisposte in mediana dai litoranei. Recuperi i quali spesso hanno dato modo agli ospiti di capovolgere il fronte lanciando in verticale, o con lanci, la punta di riferimento Pedrozo. Oppure di scorrere veloci sulle fasce. Due modalità d´affondo che esaltando Dei Rossi e Pedrozo hanno rischiato di far sprofondare il gruppo nel fatale scoraggiamento.

Tuttavia qui i biancorossi, al suono della ripresa, sono stati bravi a liberarsi di distrazione e timore e ritrovare la motivazione. Già perché la squadra ha saputo rimediare alzando il baricentro. Coraggio il quale è riuscito a rendere più rapide e precise le azioni permettendo di sfruttare prima l´entrata in scena del regista Benetton. Poi, con maggior opportunismo, i calci piazzati concessi. Ed infine, soprattutto, l´innesto di un Dema che attraverso il suo dinamismo ha rivitalizzato l´attacco donando un finale parzialmente lieto.

Un sospiro di sollievo che alla resa dei conti vale doppio.

Questo recupero infatti oltre a permettere alla squadra di mantenere un´alta posizione in classifica aiuta a rafforzare il carattere del gruppo restituendo una relativa sicurezza.

Ora però spetterà ai nostri tornare a riconquistare del tutto il cuore dei propri sostenitori riproponendo l´atteggiamento giusto. Ovvero quello spirito fatto di concentrazione, continuità e rabbia sotto porta che dovrà tornare a mostrare dei ragazzi non solo di nuovo convincenti ma possibilmente anche... vincenti.


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio