19 Marzo 2019
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-FAVARO 1948

08-01-2019 20:00 - Ventirighe

Verdetto invariato.

Chiamata dal ritorno del campionato a dover provare a inaugurare al meglio il nuovo anno cercando di superare subito il difficile esame chiamato Favaro, l'Opitergina, pur credendoci fino alla fine ottiene solo il patteggiamento di un pari mantenendo così quattro lunghezze di distacco dall'inseguitrice veneziana.

Si tratta di una distanza di sicurezza ancora confortante, in questo caso tutto sommato abbastanza meritata. Ciò sebbene tale identico risultato non sia riuscito allo stesso tempo a evitare ai nostri di percepire un pizzico di rammarico per non essere stati in grado di sfruttare completamente il tempo messo a disposizione dalla seconda frazione per tentare di portare a casa un intero risultato favorevole.

E dire che la squadra, dopo aver iniziato andando quasi subito in vantaggio, sembrava ormai destinata ad avviarsi sulla strada del successo. I ragazzi infatti, almeno nella prima parte di gara, sono stati bravi ad anticipare le incursioni dei veneziani proposte in ripartenza sia centralmente che sulle fasce per mezzo dell'impostazione offerta da D'Amico. Merito ottenuto tenendo la propria linea difensiva molto stretta e spostando in avanti la retroguardia per mandare con una certa regolarità fuori gioco gli stessi ospiti. Basandosi sulla sicurezza trasmessa da questa prima fondamentale capacità i biancorossi in seguito hanno saputo tenere in apprensione i biancoverdi facendosi vedere (e in occasione del primo affondo anche sentire) più volte in avanti. Si è dimostrato essere un ulteriore pregio in tal caso messo in mostra grazie a fitti dialoghi fatti di rapidi tocchi di prima. Veloci scambi di gioco effettuati in mezzo al campo i quali favorendo immediate verticalizzazioni hanno permesso ai "leoni" di insinuarsi tra le linee nemiche appoggiandosi sia sulle sponde proposte da un Florean per l'occasione molto portato, oltre che a muoversi come di consueto sull'esterno anche a posizionarsi al centro dell'attacco o propiziando gli inserimenti laterali di un instancabile Pederiva e di un volenteroso Sakajeva. Soluzione che ha dato modo al gruppo di evitare in parte gli off-side imposti dalla difesa ospite e in particolare ha fornito a Benetton lo spazio necessario per poter colpire e proporre insieme a Stentardo nuove occasioni.

Dunque tenendo conto di tutto ciò i ragazzi davano davvero l'impressione di avere in pugno l'andamento del match. Peccato però poi che la squadra abbia perso questo saldo controllo ritrovandosi a ricadere in vecchi errori che sembravano essere stati eliminati. Peccati come ad esempio una certa disattenzione nell'applicare le giuste marcature sui calci piazzati (in questo caso sulle punizioni). Oppure la tendenza, denunciata nel corso della ripresa, di cadere nella tentazione di voler a tutti i costi affrettare la giocata. Un'intenzione quest'ultima senza alcun dubbio lodevole, ma che purtroppo anziché aiutare ha sortito l'opposto effetto di creare frenesia. Quindi alla fine passaggi imprecisi soprattutto negli ultimi metri, quelli necessari a raggiungere la porta.

Negativa sequenza di azioni la quale in definitiva ha prodotto un parziale passo indietro sul piano della manovra che però, sia chiaro, al momento non ha ancora compromesso nulla. Tuttavia ora i nostri saranno chiamati a dover provare a offrire qualcosa in più. I ragazzi dovranno cioè cercare di proporre in campo certo volontà, ma soprattutto maggior serenità e coraggio.

Doti queste ultime necessarie per riuscire a mantenere quella fiducia e autorità utili a conservare la concentrazione richiesta.

E perciò, attraverso una maggior concretezza, utili a conservare quella giusta continuità per tutti e due i tempi che, se trovata, potrà permettere di ottenere nella successiva prova un verdetto completamente positivo.


Fonte: USD OPITERGINA

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio