21 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE - OPITERGINA-PORTOGRUARO CALCIO

15-02-2017 20:00 - Ventirighe

Attacco all´OPITERGIUM - sogno in pericolo. Colpita al cuore in virtù della fulminea irruzione sferrata in slalom dal Portogruaro l´OPITERGINA, dopo aver prontamente reagito con onore innalzando un feroce assedio, cede alla richiesta di punti avversaria allontanandosi infine, seppur al momento di poco, dalla speranza chiamata play-offs. Quella consumatasi nello storico prato della sportiva "casa" biancorossa è stata una resa che, per quanto amara, non ha comunque fatto passare del tutto in secondo piano i meriti di un gruppo il quale si è ugualmente dimostrato capace di saper rimanere fino alla fine in gioco. Questo nonostante le difficoltà riscontrate fin dalle prime manovre della sfida. La squadra, appoggiandosi a una fluida circolazione di palla alimentata prima da singoli istintivi fraseggi dettati tanto dalla difesa quanto dai mediani, e poi protetta da un attento pressing, è subito riuscita a liberarsi dell´ansia da prestazione consegnando al portiere granata almeno due chiari messaggi d´offesa. Incoraggianti segnali di crescente benessere mentale i quali tuttavia, a poco poco, sono stati oscurati da un ospite che, avanzando su entrambe le fasce e rispondendo alla pressione con un´altrettanta fitta trama di passaggi (in tal caso indirettamente favoriti anche dalla prematura uscita di Del Piero) è stato capace di spingersi sempre più verso la nostrana porta "amica". Fino ad arrivare a piazzare la risolutiva (e dolorosa) sortita. Colpo, senza alcun dubbio brutto il quale però, proprio con la sua drammatica influenza negativa, anziché "uccidere" ha contribuito a rinvigorire il "Leone biancorosso" rendendolo ancora più minaccioso. I ragazzi, infatti, sospinti grazie la maggior velocità impressa in generale dalla determinazione e, nello specifico, attraverso la spinta del neo entrato Furlan, facendo leva sia sulle verticalizzazioni sfornate da Poles e sia sugli scatti proposti in profondità da Cattelan, sono stati in grado di chiudere prepotentemente i veneziani all´angolo della propria area in quasi tutti i secondi 45´. Senza però, purtroppo, riuscire a trovare il guizzo giusto per "correggere" il risultato. Rammarico quest´ultimo che proponendosi, ha in definitiva permesso di evidenziare l´unico vero problema attualmente denunciato dal collettivo: la mancanza di precisione nel fare l´ultimo decisivo passaggio. Problema certamente importante ma, per ora, forse, non ancora del tutto così grave. Come sopracitato la squadra ha, in più occasioni, sfoggiato un fiero desiderio di rivalsa arrivando a "graffiare" ancora il "Porto". Indomabile spirito battagliero sinonimo di inequivocabile senso di appartenenza e, quindi, attaccamento alla maglia che, con la stessa grinta condivisa da tutti, dovrà, ora, dare la forza ai ragazzi di saper reagire pure nel recupero di domenica, per poter così subito ricominciare a salvare il sogno in pericolo. Perché, dopotutto, lo diceva anche un altro certo lottatore: "non è importante come colpisci, l´importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti"...


Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio