26 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > Ventirighe

VENTIRIGHE: CAMPIONATO REGIONALE DI ECCELLENZA - OPITERGINA-ECLISSE CARENIPIEVIGINA

22-03-2022 20:00 - Ventirighe

Vittoria a metà.

Alla fine è questo il verdetto emesso dalla sestultima giornata.

Una 21ª puntata tanto attesa dai nostri, desiderosi di invertire un brutto e pericoloso senso di marcia che finora in questa seconda parte di campionato aveva visto il gruppo raggiungere solo 4 punti in 7 partite. Eppure, allo stesso tempo, anche particolarmente temuta per l'importante ruolo che il match aveva in chiave salvezza.

Lo spettacolo, mettendoci per di più davanti un'Eclisse Carenipievigina in buona forma, si presentava carico di ansia e di insidie.

Tuttavia i ragazzi, senza lasciarsi intimidire, si sono subito lanciati alla ricerca del possesso mostrando tutta la loro determinazione nell'ingaggiare duelli anche fisici a volte rudi, ma pur sempre leali. Feroce carattere che poi è stato esaltato pure dall'abilità nel respingere molte volte le minacciose incursioni tentate spesso sulla destra dai "blancos" con il rapido Sane dispiegando un grande sbarramento difensivo. Uno schieramento cioè reso solido dalle chiusure e dagli anticipi effettuati scegliendo bene il tempo di intervento e dai recuperi compiuti anche dagli attaccanti, generosi nel rientrare.

La stessa fremente personalità inoltre si è potuta apprezzare seguendo anche le frequenti aperture effettuate per liberare la frizzante forza fisica, agilità e qualità di Zorzetto o le verticalizzazioni tracciate per trovare Pignata. Una costante e convinta indagine, volta a individuare il modo migliore per sfuggire allo stretto controllo dei difensori ospiti, che ha avuto il merito di non fermarsi mai. Nemmeno dopo il doppio colpo del vantaggio messo beffardamente a segno dai pievigini.

D'accordo, neanche stavolta la squadra è riuscita a scovare i tre punti e a lasciarsi in fretta alle spalle la pericolante area dei playout.

Probabilmente un po' per colpa dello spietato cinismo nel colpire proprio nel momento in cui i nostri stavano incominciando a imporsi sfoderato dall'Eclisse. Un po' per via della frenesia notatasi ancora a tratti in alcuni passaggi, in particolare in qualche suggerimento errato di Carniello. E un po' pure a causa degli interventi di un Della Colletta formato Superman i quali, uniti pure a un pizzico di sfortuna, hanno stoppato i nostri sempre a un passo dal successo.

Tuttavia, come ha dimostrato la grinta del gruppo nel lottare su ogni pallone e il desiderio del Vlahovic biancorosso Zorzetto di voler, non solo puntare più spesso la porta, ma con l'aiuto di Pignata, proprio come il serbo anche svariare per favorire l'impostazione e offrire sponde, i ragazzi hanno messo in luce progressi. Progressi come la capacità di riuscire a dare maggior continuità alla manovra facendosi vedere più spesso in avanti e più decisione nel voler concludere. Miglioramenti che, dopo non aver fatto sentire troppo la forzata assenza per squalifica di Chitolina Pradebon e per infortunio di Vidor, ora dovranno cercare di far indovinare ai nostri la soluzione per risolvere il caso, ancora intricato, della lotta salvezza. E produrre così, se possibile, non "solo" un parziale trionfo nel gioco espresso, ma anche una vittoria completa con un risultato totalmente positivo.

Luca Antonello






Fonte: USD OPITERGINA
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio